Navigazione veloce

Un Carnevale perfetto!

Stelle filanti, divertimento, ma anche tanta fatica: questo è il Carnevale, soprattutto nel nostro paese.  Le strade piene di gente con carri e gruppi che sfilano, un vero spettacolo, perché noi salentini il Carnevale ce l’abbiamo nel sangue! Quest’anno è stato un altro bellissimo anno, il trentasettesimo. Ma procediamo con ordine: in genere noi alunni della Secondaria di primo grado partecipiamo assieme alla scuola Primaria, realizzando un gruppo mascherato, il cui tema scaturisce da un argomento affrontato in classe. Ma quest’anno c’è stata aria di cambiamenti e così la nostra scuola ha deciso di collaborare alla costruzione del fantastico carro allegorico insieme all’Associazione Pro Loco di Martignano: “Il drago saggio”, un essere che nella civiltà cinese simboleggia la vita, la felicità, la forza sulla terra. Il drago saggio è un misto tra molti animali: ha  corpo di serpente, quattro zampe di pollo, baffi da pescegatto, corna da cervo, faccia da coccodrillo. Abbiamo costruito prima lo scheletro del drago, con ferri e rete metallica, poi l’abbiamo rivestito di quattro strati di cartapesta, con colla e fogli di giornale  e infine lo abbiamo pitturato, dandogli il colore desiderato. Una volta finito, è uscito un grande drago colorato che sovrastava una perla, simbolo di riproduzione dei draghi. I pomeriggi scolastici di  rientro  sono stati dedicati al Carnevale, preparando coreografie, cartelloni con simboli cinesi, sagome di cartapesta, ecc. I  giorni precedenti la sfilata, tutti eravamo ansiosi: decidevamo il trucco, l’acconciatura e cosa indossare. Intanto si svolgevano le ultime prove della coreografia con grande allegria e divertimento di tutti perché, non è forse  vero, che l’attesa del Carnevale è essa  stessa il Carnevale? La mattina del 26 febbraio tutto era pronto; i nostri occhi brillavano alla visione del carro, l’ansia se n’era andata lasciando il posto alla competizione. Così alle 15:00, la sfilata era partita: due ore di cammino ci aspettavano. Ma il tempo è sempre poco, quando ci si diverte! Erano appena trascorsi 5 minuti dall’avvio della sfilata, quando la musica non si sentiva più e tutti i nostri piani stavano andando  in fumo. Per fortuna dopo un po’ di tempo, la nostra musica ha ripreso a suonare e, passato questo vuoto allo stomaco, abbiamo iniziato a divertirci. Arrivati vicino alla giuria, abbiamo fatto la nostra amata coreografia cinese. Al momento della premiazione non sapevamo se piangere o  gridare, dopo che abbiamo sentito di esserci  aggiudicati il primo posto. Abbiamo iniziato a festeggiare, mettendo musica ad alto volume e urlando a squarciagola.  Che altro aggiungere? Questo progetto ci è piaciuto moltissimo, ci è piaciuto ogni singolo secondo di questa avventura e speriamo che l’anno prossimo sia ancora più bello.

Autori: classe terza -Secondaria Martignano

Carnevale 2

Confezionamento vestiti

Carnevale 7

Lavori con la cartapesta

Carnevale 8

Allestimento cartelloni

Carnevale 3

Gli alunni partecipanti

Carnevale 9

Carnevale 4

Sfilata

Carnevale 5

Il drago saggio

Tutti al lavoro!

Premiazione

 

Non è possibile inserire commenti.